Secret Garden

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO di Roma | 2016

Re call-for projects : "Avventure Creative"

progetto: Secret Garden 

esito: vincitore ex-aequo



ROME GREEN AND LANDSCAPE FESTIVAL, ed. 2016

Re call-for projects : "Creative Adventures"

project: Secret Garden 

result: winner ex-aequo



Sponsor :

Vivai Mari srl, Meola controsoffitti, Bloemen florist, Eugea srl

 

 

La pura curiosità del bambino è quella ho scelto di usare per farmi condurre nella progettazione.
La prima suggestione è venuta da colei che rappresenta nell’immaginario , almeno occidentale, la bambina guidata dalla sua curiosità e poi dallo stupore conseguente, Alice… nel paese delle meraviglie.
Il viaggio di Alice inizia accovacciandosi e sbirciando dentro il buco di una serratura per poi infilarsi dentro e iniziare il suo meraviglioso viaggio…della fantasia.
Alice mi ha suggerito almeno un paio di elementi fondamentali: il buco da cui si guardano le cose e il piegarsi, anche fisicamente, alla propria curiosità per poter iniziare l’avventura… Per solleticare la curiosità di un bambino ma anche di noi adulti nulla è più efficace di rendere impossibile sapere cosa c’è al di là…della siepe,…o semplicemente di un muro.
Il filone dello stupore dopo la curiosità è il filo conduttore del progetto e per me esso s’identifica con la capacità che ognuno di noi ha di guardare o vedere le cose non solo per come appaiono, ma per come le percepiamo, le viviamo o solo le desideriamo.
Per questo il progetto rappresenta una realtà al contrario,un esterno all’interno…il cielo in una stanza e una stanza che è un giardino

Gallery